LA STORIA

...Era uno dei primi giorni di primavera. In quella fine di marzo del 2005 a Termoli il vento era ancora freddo, ma un gruppo di "vecchiarill" che giocavano a calcio su un campetto fangoso già sognava l'estate. Quei emm..emm..giovani sapevano che avrebbero trascorso la stagione estiva non al mare, ma a giocare a pallone. Una filosofia di calcio molto diverso da quella vista in tv. Era una lotta su terreni pieni di buche. Una sfida tra due squadre in cui l'unica posta in palio era l'amicizia che veniva rafforzata dalla partita. Un match fatto di sgambetti, di sputi e di sogni.... Ma soprattutto di una passione condivisa per il gioco del calcio. E fu su quei campetti che germogliò la meravigliosa favola della A.C. TERMOLI. 

 

Frequentava altri campi quel signore di nome Antonio Del Cinque. Il fascino che per lui aveva il gioco del calcio non aveva eguali rispetto alla musica o a quella diabolica macchina chiamata cinematografo. Per lui giocare a calcio con i suoi amici costituiva una immancabile festa quotidiana. Riuscì a coinvolgere decine di coetanei intorno a quello strano sport che si giocava con i piedi. Ogni sera, quando tornava a casa dopo la partita, fantasticava di poter creare un club o un'associazione dedicata al calcio ed agli appassionati. L'idea di Del Cinque era molto ambiziosa, ma non impossibile. Voleva far nascere un'associazione amatoriale dedicata al gioco del calcio, e fondare la squadra di calcio dei gentiluomini della città di Termoli! Il sogno di far nascere una squadra amatoriale di calcio della città di Termoli trovava sempre più sostenitori. Era la primavera del 2005 quando ufficialmente nacque l' A.C. TERMOLI. Un giorno speciale per la città del castello e del pesce. Un sogno che si realizzava. Ora era necessario trovare giocatori, pronti a correre e a prendere calci negli stinchi soltanto per amore del calcio e dell'amicizia.    

 

Presidente di questo gruppo fantastico che ha all'attivo quasi 10 anni di vita,è uno dei giocatori del passato del presente e forse del futuro,GIANNI BALDASSARRE

il Mister è una invenzione degli ex Giovanni Di Tella e Maurizio Barrisano che ha detta lorosiesprimono col dire:"ABBIAMO CREATO UN MOSTRO"

IL Mister MICHELANGELO GRASSO..

IN BOCCA A LUPO

 

E

SEMPRE

FORZA A.C. TERMOLI

 

Siamo anche su facebook!!!!

 

DIVISE SOCIALI